Comunicato stampa del MEF n. 50

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ha emesso un comunicato stampa con il quale annuncia che saranno “prorogati i termini dei versamenti fiscali del 16 marzo” con un Decreto Legge di prossima emissione.

Tra le varie ipotesi:

  • sospensione del versamento dell’IVA fino a luglio senza dover pagare la maggiorazione dello 0,40% per i ritardatari;
  • sospensione per tutti o solo per le imprese con certe soglie di fatturato (entro 400 mila euro per i servizi e 700 mila per le cessioni dei beni);
  • sospensione del versamento delle ritenute e dei contributi solo per i settori maggiormente colpiti dall’emergenza;
  • sospensione dei termini per le attività dell’Agenzia delle Entrate e della Riscossione;
  • sospensione dei termini previsti per le cartelle, per saldo e stralcio e per rottamazione ter, e per l’invio di cartelle in generale e di atti esecutivi.

Comunicato Stampa N° 50 del 13/03/2020

I termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo saranno differiti con una norma nel Decreto Legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei Ministri, relativo alle misure per il contenimento degli effetti dell’epidemia di Covid-19. Il Decreto Legge introdurrà anche ulteriori sospensioni dei termini e misure fiscali a sostegno di imprese, professionisti e partite IVA colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria.


Parse error: syntax error, unexpected 'cx' (T_STRING), expecting ']' in /homepages/38/d674301001/htdocs/clickandbuilds/consulenzadidirezione/wp-content/themes/STUDIOPERUZZI-1/footer.php on line 19